Evitare truffe e frodi con le nostre valutazioni

Articolo di Corinne Kepler

Farmaci dimagranti con ricetta, la soluzione?

Aggiornato il 15 Novembre 2023.

pixel transapente
farmaci per la perdita di peso?Se avete reali problemi di salute legati al vostro peso e varie diete e programmi non hanno funzionato per voi, allora i farmaci dimagranti con prescrizione medica possono essere un’opzione da prendere in considerazione. Dovete però capire che questi integratori non vi esimeranno mai dal fare attenzione a ciò che mangiate e dal cominciare a muovervi un po’.

Ma prima di arrivare a questo punto, il nostro articolo vi invita a scoprire se avete bisogno di farmaci dimagranti con ricetta, se potete assumerli e, infine, se possono davvero aiutarvi a risolvere i vostri problemi di peso. Le risposte a queste domande potrebbero sorprendervi.

Siete candidati alla prescrizione di farmaci dimagranti?

I farmaci dimagranti sono generalmente riservati alle persone che non sono riuscite a perdere peso con la dieta e lo sport e che hanno problemi di salute a causa del loro peso. Non sono adatti a chi vuole perdere qualche chilo per motivi estetici.

Il medico può prendere in considerazione l’opzione dei farmaci per la perdita di peso se non si è riusciti a perdere peso con la dieta e lo sport e se si applica uno dei seguenti criteri:

  • L’indice di massa corporea è superiore a 30;
  • Il vostro IMC è superiore a 27 e avete un grave problema di salute legato all’obesità, come il diabete o l’ipertensione.

Prima di prescrivervi un farmaco per la perdita di peso che possiate assumere in modo sicuro, il medico prenderà in considerazione tutta la vostra storia medica e chirurgica, i possibili effetti collaterali e le possibili interazioni farmacologiche.

I prodotti dimagranti su prescrizione sono i più efficaci?

farmaci per la perdita di pesoSe associati a una dieta ipocalorica e a un regolare esercizio fisico, i farmaci dimagranti su prescrizione possono far perdere fino al 10% del peso corporeo totale nell’arco di un anno. Questo è generalmente l’obiettivo fissato dal medico. La dieta e lo stile di vita condizionano e integrano l’azione dei farmaci dimagranti.

Perdere il 10% del peso totale può sembrare poco allettante, ma anche questa “piccola” perdita può migliorare la salute:

  • Abbassa la pressione sanguigna;
  • Abbassa i livelli di lipidi nel sangue;
  • Abbassa i livelli di zucchero nel sangue;
  • aumenta la sensibilità all’insulina.

È molto importante capire che questi farmaci potrebbero non funzionare per tutti. E poiché sono molto potenti, si corre il rischio di riprendere parte del peso perso quando si smette di assumerli.

Quindi fate attenzione! Prima di assumere farmaci per la perdita di peso, è bene sapere che :
Alcuni farmaci dimagranti da prescrizione sono “approvati” dalle autorità ufficiali, in particolare dalla famosa FDA (Food and Drug Administration negli Stati Uniti). Ma quello che si dimentica di dire è che sono approvati per un uso specifico, di solito a breve termine.

Nel caso della benzfetamina e fendimetrazinala durata massima consigliata è di 12 settimane. Questi farmaci dimagranti sono classificati come sostanze controllate, perché possono essere utilizzati per altri scopi. Inoltre, a causa dei possibili effetti collaterali, sono sconsigliati in caso di complicazioni cardiache, pressione alta o ipertiroidismo.

La molecola Orlistat, presente nel famoso Xenical (e in forma ridotta in Alli) è stata approvata per l’uso a lungo termine. Tuttavia, dopo qualche tempo, sono stati osservati casi distinti di danni al fegato in persone che assumevano Xenical.

Se vi viene detto che il rapporto causa-effetto non è stato definitivamente stabilito, chiedete perché i produttori di Alli e Xenical sono ora tenuti a dichiarare sul foglietto illustrativo che è necessario prestare attenzione e segnalare i segni che indicano un danno epatico, come prurito, occhi e pelle gialli, urine marroni, ecc.

I prodotti dimagranti soggetti a prescrizione medica contenenti Lorcaserina hanno suscitato molte polemiche quando sono stati commercializzati per la prima volta, perché funzionano come la fenfluramina, che è stata bandita dal mercato perché ha causato effetti negativi alle valvole cardiache delle persone che l’hanno assunta. Sebbene non vi siano prove che la lorcaserina abbia un effetto diretto sulle valvole cardiache, è stato riscontrato un aumento della frequenza cardiaca.

IN BREVE, È NECESSARIO ESSERE VIGILI!

Qual è la differenza tra i prodotti dimagranti da prescrizione e quelli da banco?

Farmaci soggetti a prescrizione medicaC’è un motivo per cui alcuni sono disponibili al banco e altri richiedono uno stretto controllo medico.

I prodotti dimagranti da banco sono generalmente a base di erbe e non presentano grandi rischi. Diciamo generalmente, perché non si è mai al sicuro da sostanze pericolose e truffe se non si fa attenzione a ciò che si acquista.

I farmaci dimagranti su prescrizione medica, invece, sono sostanze chimiche appositamente studiate per agire sui recettori associati nelle cellule. Di conseguenza, i rischi sono maggiori ed è per questo che il controllo medico è assolutamente indispensabile.

Si potrebbe pensare che siano più efficaci, ma non è così! I farmaci per la perdita di peso su prescrizione sono pensati per chi non è riuscito a perdere peso con una dieta, ma non sono in alcun modo migliori degli integratori da banco per la perdita di peso, che sono più sicuri e offrono molte più opzioni e possibilità.

Fattori da considerare prima di assumere farmaci per la perdita di peso con prescrizione medica

Se i criteri menzionati all’inizio dell’articolo si applicano a voi, allora dovreste discutere con il vostro medico i possibili benefici e i probabili rischi che possono derivare dall’assunzione di questi farmaci per la perdita di peso.

Anche il costo è una variabile importante da considerare. Le compagnie assicurative non coprono i farmaci per la perdita di peso e un lungo ciclo di trattamento può essere costoso.

Non crediamo che questa sia una decisione da prendere subito. Prima di assumere farmaci dimagranti con prescrizione medica, è bene valutare tutte le opzioni.

Provate a diagnosticare il vostro problema da soli, ecco alcune idee per iniziare:

  • Perché non si perde peso con la dieta? State mangiando grassi? Per iniziare, provate a utilizzare un integratore naturale di grassi.
  • Mangiate molto? Perché non provare un soppressore dell’appetito sicuro e conveniente?
  • Non riuscite a muovervi? Forse avete bisogno di un bruciagrassi a base vegetale che vi aiuti…

Prendetevi il tempo di informarvi e, visto che siete già sul nostro sito, perché non iniziare proprio da qui e consultare tutti i nostri test e le nostre analisi sui prodotti dimagranti, che si tratti di catturatori di grassi, bruciatori di grassi o soppressori dell’appetito…


Condividi questo Articolo!